TDML-TDSL

UNITÀ DI DOSAGGIO MANUALE (TDML) O SEMI-AUTOMATICA (TDSL)

Industria

Unità di dosaggio manuale o semi-automatica che consente una elevata riduzione dei tempi di lavoro ed una semplificazione dei problemi di dosaggio. Il dosatore trova impiego nell’industria in genere e, in particolare, nel dosaggio di acqua per la produzione del cemento. L’unità di dosaggio manuale (TDML) è dotata di una lancetta indicatrice del volume d’acqua erogato, un indice di predeterminazione e una leva di azzeramento del contatore. L’unità di dosaggio semi-automatica (TDSL) è dotata di una lancetta indicatrice, da posizionare manualmente all’inizio dell’operazione di dosaggio in base al volume desiderato, e non appena raggiunto il volume configurato, lo strumento invierà un segnale elettrico di fine dosaggio.

Caratteristiche strutturali e funzionali

• Contatore a getto multiplo (DN 25÷32) o a mulinello assiale (DN 40÷50) • Corpo in ottone (DN50 in ghisa) • Ampio quadrante in metacrilato resistente agli urti • Indice di predeterminazione che funge anche da tergivetro • Fondo scala in relazione al tipo, al calibro, alla posizione di installazione e alle esigenze di impiego • Disponbile coperchio per la protezione del quadrante • Temperatura di esercizio di 30°C (opzione fino a 90°C) • Disponibile la versione TDML (DN40) con uscita impulsi

RICHIEDI INFORMAZIONI SUL PRODOTTO

    Skip to content