Bando #Conciliamo: al via Centro Estivo Interaziendale per 3 aziende friulane

Posted on

Lunedì 20 giugno 2022 è stata inaugurata la nuova stagione del Centro Estivo Interaziendale I.CO.P. Spa Società Benefit, che da anni vede la collaborazione dell’impresa Martina Srl, ma che da quest’anno è realizzato anche insieme a Maddalena Spa.

Un’iniziativa di grande valore rivolta a tutte le famiglie dei collaboratori e dei dipendenti delle tre realtà del territorio friulano che hanno al loro interno bambini di età compresa tra i 3 e i 15 anni, avviata, quest’anno, grazie all’assegnazione del Bando #Conciliamo.

Si tratta di un progetto importante, unico sul territorio, realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le politiche della famiglia, nato antecedentemente all’emergenza Covid19 con l’obiettivo di rilanciare con azioni concrete il Welfare Aziendale nel nostro paese e finalmente approvato dopo oltre due anni dalla sua indizione.

Volto all’erogazione di finanziamenti alle imprese che realizzano progetti di conciliazione vita-lavoro, il bando ha rappresentato l’occasione per far lavorare sinergicamente I.CO.P., Maddalena Spa e Martina Srl in nome del benessere dei loro dipendenti ed in piena rispondenza ai principi della Certificazione SA8000.

Si tratta della prima iniziativa che coinvolge ben tre aziende, cui daremo seguito grazie al contributo ottenuto da parte DIPOFAM – racconta Piero Petrucco, Amministratore Delegato di I.CO.P. – “Il centro estivo sarà aperto dal 20 giugno al 9 settembre e offrirà alle famiglie un’opportunità davvero apprezzabile per far vivere l’estate in città ai loro bimbi mentre mamma e papà lavorano!”

 

 

Oltre 30 bambini potranno infatti accedere gratuitamente agli spazi loro dedicati nel giardino aziendale di Basiliano, in orario di ufficio, per godersi un’estate all’insegna del divertimento, in totale sicurezza e all’aria aperta, stringendo nuove amicizie e coltivando la socialità di cui oggigiorno c’è sempre più bisogno.

Tutto è studiato e realizzato in nome della sostenibilità: i bimbi delle altre realtà aziendali raggiungeranno la sede del centro grazie ad un trasporto a mezzo pulmino elettrico e a mezzogiorno pranzeranno nella mensa aziendale dove le cuoche preparano ogni giorno cibi freschi e km0. C’è un solo, unico, obbligo: un’ora al giorno viene dedicata ai compiti delle vacanze, e su questo non si transige!

Ultima, ma importante notazione, è che in seguito alla crisi ucraina e a valle del progetto accoglienza che I.CO.P. sta realizzando, si è deciso di accogliere alcuni bambini ucraini seguiti da una mediatrice assunta per favorire l’integrazione dei bambini e l’interculturalità del progetto.

 

Dicono di noi:

Friulisera

IlFriuli

Telefriuli

Blog del Sole24Ore

IlFriuli Business

Udinese TV

  • Share