it en de es fr
FAQ

Residenziale

  • Come si combattono gli sprechi di acqua in casa?

    Constatato che la risorsa idrica non è inesauribile e che il costo della gestione della distribuzione, fognatura a depurazione è destinato a crescere, aspettando che le regioni recepiscano e diano attuazione alla legge Galli, la singola famiglia italiana può fare qualcosa per non sprecare questa preziosa risorsa e per alleggerire l'importo della bolletta.
    • combattere le perdite di acqua: eseguire una manutenzione di rubinetti, docce e water che perdono;
    • evitare gli sprechi di acqua: · preferire la doccia al bagno (il bagno richiede tre volte il volume di acqua utilizzato durante una doccia), ed azionare il getto solo quando serve (in un minuto di funzionamento possono scendere fino a 20 litri di acqua); · non buttare carta o altro nel WC, ma nei rifiuti (il 30% dei consumi domestici ha luogo con lo scarico del WC);
    • adottare piccoli accorgimenti nell'igiene personale quotidiana: durante lavaggio di denti o quando si rade la barba chiudere il rubinetto, aprirlo solo per il tempo in cui effettivamente si utilizza l'acqua;
    • lavare i piatti raccogliendo l'acqua nel lavello e non lavandoli sotto l'acqua corrente (si risparmiano alcune migliaia di litri all'anno);
    • mettere in funzione lavatrici e lavastoviglie solo quando sono a pieno carico - si risparmia anche
    • energia elettrica;
    • irrigare i giardini quando il sole è calato (la terra calda fa evaporare l'acqua), si consigliati sistemi automatici per l'irrigazione notturna quando i consumi diminuiscono;
    • nell'utilizzo dell'acqua calda si lascia scorrere l'acqua fino al raggiungimento della temperatura voluta. Isolando le condutture dell'acqua si diminuisce il tempo necessario.