Come funzionano i sistemi di telelettura elettronica dei contatori d’acqua

Posted on

I sistemi di smart metering già da qualche anno sono un’importante realtà nelle città italiane. La nuova generazione di contatori d’acqua intelligenti ci ha permesso di calcolare le volture più velocemente e i cambi di fornitura. Hanno eliminato le code di fatturazione calcolate su misure solo stimate, fornendoci rendiconti dettagliati sui nostri consumi.

I contatori d’acqua con sistemi di telelettura remota a distanza, in parole povere, hanno reso più semplice per noi compiere scelte di efficienza e risparmio.

Ma come funzionano esattamente i sistemi di telelettura per contatori?

I contatori d’acqua per lo smart metering utilizzano principalmente tecnologie per il trasferimento dati via radio attraverso frequenze libere dedicate e attraverso protocolli dati regolamentati dalla Norma Europea EN 13757.

I contatori vengono dotati di appositi moduli radio integrati o separati, alimentati a batteria, che possono funzionare per almeno dieci anni in campo nelle difficili condizioni di installazione tipiche dei contatori per acqua. I sistemi di lettura dati generalmente sono di tipo mobile walk by e drive by ma è possibile anche l’utilizzo di soluzioni di concentrazione dati di tipo fisso per una lettura automatica dei contatori senza l’impiego di letturisti.

 

Le soluzioni Maddalena per la telelettura del contatore d’acqua

Maddalena S.p.A. fornisce numerose soluzioni per dotarti di un contatore d’acqua con telelettura a distanza perfettamente efficiente. Qui puoi conoscere e valutare i numerosi dispositivi per le diverse applicazioni: indoor, outdoor e wide area network, che supportano lo standard M-Bus (EN 13757).

  • Share